RSA Aperta

RSA Aperta

La Fondazione assicura interventi domiciliari - gratuiti - di carattere socio-assistenziale a sostegno della famiglia e dei suoi componenti anziani.

A chi si rivolge

Il Servizio è rivolto a persone che vivono a domicilio assistite da familiari o assistenti private (care giver) e che presentano una delle seguenti condizioni:

  • malattia di Alzheimer o altra forma di demenza certificata;
  • non autosufficienza in persone che hanno compiuto 75 anni riconosciuti invalidi al 100%.

Le cure erogate - istituite da Regione Lombardia (con apposita delibera 7769 del 17/01/2018) - sono a carico del Servizio Sanitario Regionale. 

Possono fruire del Servizio RSA Aperta anche le persone che usufruiscono del Servizio ADI solo per i prelievi o gli utenti in fase terminale.

Prestazioni erogate

Gli interventi sono caratterizzati da variabilità nella durata e nelle modalità di erogazione in rapporto al fabbisogno familiare (in particolare del care-giver primario) ed al profilo di cura assegnato e comprendono:

  • Integrazione dell’impegno del care-giver: una o più volte la settimana ad es. per aiuto nell'igiene personale, trasferimento letto-sedia, bagno assistito, assistenza durante la nutrizione, aiuto per vestirsi;
  • Sollievo per il care-giver: “pacchetto” assistenziale settimanale (la mattina o il pomeriggio) per consentire al familiare (o alla badante) di riposare, uscire di casa, gestire commissioni, svagarsi;
  • Interventi qualificati di accompagnamento: dialogo ed arricchimento del tempo, uscite per mantenere relazioni interpersonali e favorire l’autonomia motoria.
  • Interventi di supporto psicologico in favore del familiare che più si prende cura dell’utente.
  • Consulenza e addestramento alla famiglia per protesizzazione ambiente abitativo.
  • Ricoveri di sollievo per un tempo di 15 giorni massimo annui per la demenza lieve e di 30 giorni massimo annui per le demenze moderate, severe e grave/terminale.
  • Interventi per la ricerca di soluzioni atte alla gestione dei problemi che riguardano la malnutrizione e la disfagia (difficoltà alla deglutizione).

Modalità di attivazione

Per accedere al servizio di RSA Aperta occore compilare la domanda di accesso (scarica qui) e consegnarla direttamente all'Ufficio ADI di Fondazione Carisma (c/o Residenza D in  via Daste e Spalenga, 12 G) previo appuntamento. 

Entro cinque giorni lavorativi dalla presentazione della domanda il personale della Fondazione verifica i requisiti di accesso per il servizio e dopo un esito positivo concorda con l’utente o il familiare il sopralluogo al domicilio per la valutazione multidimensionale da parte di due professionisti qualificati.

In caso di esito positivo della valutazione, entro 45 giorni, bisognerà stilare un piano che comprenda gli interventi che si programmeranno al domicilio.

 

Informazioni

Per informazioni e per fissare un appuntamento è possibile rivolgersi all’Ufficio ADI, dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle 12,00 e dalle 14,00 alle 16,00.

Tel. 035 42.22.460

E-mail: adi@fondazionecarisma.it