RSA Aperta

RSA Aperta

La Fondazione assicura interventi domiciliari - gratuiti - di carattere socio-assistenziale a sostegno della famiglia e dei suoi componenti anziani.

A chi si rivolge

Il Servizio è rivolto a persone che vivono a domicilio e che presentano una delle seguenti condizioni:

  • malattia di Alzheimer o altra forma di demenza certificata, in contesto di fragilità della rete di supporto familiare e sociale;
  • non autosufficienza in persone che hanno compiuto 75 anni;

Le cure erogate - istituite da Regione Lombardia (con apposita delibera 2942 del 19 dicembre 2014)- sono a carico del Servizio Sanitario Regionale. 

Possono fruire del Servizio RSA Aperta anche le persone che usufruiscono del Servizio ADI.

L’operatività del Servizio RSA Aperta è garantita tutti i giorni della settimana

Prestazioni erogate

Gli interventi sono caratterizzati da variabilità nella durata e nelle modalità di erogazione in rapporto al fabbisogno familiare (in particolare del care-giver primario) ed al profilo di cura assegnato e comprendono:

  • Integrazione dell’impegno del care-giver: una o più volte la settimana ad es. per aiuto nell'igiene personale, trasferimento letto-sedia, bagno assistito, assistenza durante la nutrizione, aiuto per vestirsi;
  • Sollievo per il care-giver: “pacchetto” assistenziale settimanale (la mattina o il pomeriggio) per consentire al familiare (o alla badante) di riposare, uscire di casa, gestire commissioni, svagarsi;
  • Interventi qualificati di accompagnamento: dialogo ed arricchimento del tempo, uscite per mantenere relazioni interpersonali e favorire l’autonomia motoria.

Modalità di attivazione

La persona che intende accedere al servizio deve prenotare un appuntamento per la valutazione multidimensionale del bisogno.

  • telefonicamente presso la ATS/distretto di appartenenza;
  • compilando il modulo che si può trovare sul sito della ATS ed inviandolo all’indirizzo mail rintracciabile sul sito della ATS. In tal caso la persona sarà contattata direttamente da un operatore dell’ATS che comunicherà la data e il luogo dell’appuntamento per la valutazione e indicherà l’eventuale documentazione da portare;
  • direttamente recandosi alla ATS.

 

Informazioni

Per informazioni e per fissare un appuntamento con la Coordinatrice del Servizio è possibile rivolgersi all’Ufficio Accettazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle 12,00 e dalle 14,00 alle 16,00.

Tel. 035 42.22.333

E-mail: adi@fondazionecarisma.it